Io li ho visti gli occhi delle donne di Srebrenica.

Io li ho visti gli occhi  delle donne di Srebrenica. Era una notte del dicembre 1995, a Tuzla. In quella città sepolta dalle ceneri delle acciaierie e della Yugoslavia, in una stanza, senza luce, senza riscaldamento. Eravamo andati a portare aiuti umanitari, e ci eravamo fermati da conoscenti, sulla strada per Sarajevo. In pochi ancora sapevano cos’era successo a Srebrenica. … Continua a leggere