Lettera agli operai di Pomigliano “…è un voto di paura”

  Cari colleghi, oggi nella vostra fabbrica ci sarà un referendum sul quale è stata scaricata una responsabilità enorme, che non vi compete. A sentire i tromboni e le trombette di questo paese, dal vostro voto dipenderà il futuro dell’industria in italia, lo sviluppo del sud, la rinascita del paese e non so quante altre amenità. Questo referendum è la … Continua a leggere

Saldi! Saldi! Saldi! Saldi! Saldi!

      E’ iniziata la stagione dei Saldi. In tutto il mondo è possibile trovare, a prezzi ridotti, vere occasioni. Riportiamo qui alcune occasioni veramente da non perdere, anche perchè sono gli ultimi scampoli: – Gaza: Svendita di vite straordinaria, iniziata qualche giorno fa, ma attualmente in pieno svolgimento. Per l’occasione l’esercito Israeliano mette a disposizione comodi Tank per … Continua a leggere

Parole scomparse nel 2009: Precario

  In quest’inizio di anno una parola non viene più pronunciata: Precario. Si parla molto di crisi, di sostegno alle industri e alle famiglie, di calo dei consumi o di calo degli odinativi. Molto si è speso sulle riforme, da quella della giustizia al federalismo. QUalcosa sull’ambiente, ma sempre in funzione dello sviluppo, che anche il Papa ha dovuto dire … Continua a leggere

La gelmini, Tremonti e l’egemonia..

  Con il Consiglio dei Ministri di ieri, sono state confermate le linee dell’intervento di questo governo sull’istruzione. Certo, in questi giorni ci sono stati dei passi indietro  sui punti maggiormente controversi della manovra del governo, come le scuole di montagna o lo sblocco del turn over, ma l’impianto delle norme resta nella sua generalità. L’abilità di questo governo è … Continua a leggere

stipendio d’ingresso

Ierisera ad Anno Zero c’era Tito Boeri. L’economista ha presentato il suo libro, in cui analizza la situazione del mercato del lavoro in italia. Il dato che mi ha colpito è stato quello relativo allo stipendio d’inserimento. Il Boeri ha dichiarato che è di 1.200 euro. MA DOVE CAZZO VIVE QUESTO? Io mi occupo di personale e non vedo da … Continua a leggere

AAA. cercasi posto da ministra, o almeno da sottosegretaria…

  Ripropongo questa notizia, anche se ormai ha qualche giorno. Mi sembra però opportuno mostrare l’effetto delle azioni di uno che pensa di essere qualcuno, mentre è solo una disgrazia, almeno per chi deve subire le sue idiozie. La Renata Cuccarini del governo si dovrebbe ricordare che sono delle persone quelle che restano vittime delle sue splendide idee. Ma mi … Continua a leggere

Dedicato a Berlusconi & C..

    Dopo tre mesi di governo, e innumerevoli porcherie, dedico al (ex)novello  governo un brano di Leo Ferrè, indimenticato chansonnier della mia gioventù.   Potrei fare l’elenco delle porcherie, cominciando dal lodo Alfano, ma voglio solo sottolineare la porcheria più immonda, ovvero la norma che toglie ai precari il diritto di veder riconosciuto il proprio diritto. E’ una norma … Continua a leggere

Basta!! facciamo qualcosa contro i prezzi che continuano a crescere!!

    Non se ne può più. I prezzi continuano a crescere e colpiscono dove fa più male. I generi di prima necessità ormai hanno prezzi impossibili, per le tasche di un italiano medio. In Italia poi, sembra che questo trend non sia nemmeno giustificato, con aumenti e costi superiori alla media europea.  Cocaina:  Nord-America media di 59 grammo, mentre … Continua a leggere

Ieri i precari, oggi le casalinghe, Cosa si inventerà adesso Sacconi?

Ieri sono stati defenestrati dallo stato di diritto i precari. Oggi è toccato alle casalinghe ed ai pensionati al minimo. Che si inventerà il vulcanico trio TreBruSa (Tremonti/Sacconi/Brunetta) domani? Quale altra sacca di privilegio e di parassitismo verrà colpita dall’implacabile azione dei novelli Robespierre de noaltri? La lista, come sappiamo è lunga e i metodi saranno senz’altro degni di cotanta … Continua a leggere