L’ultimo pidiellino

dal corriere della sera del 15 gennaio 2052 Ieri è stato ritrovato, nelle cantine di palazzo Grazioli un uomo in evidente stato di confusione mentale e vestito in maniera bizzarra. Un gruppo di operai stava ultimando i restauri del palazzo, ridotto in cenere dai bombardamenti del dicembre 2010. In questi giorni è stato raggiunto l’ultimo livello sotterraneo, dopo che i … Continua a leggere

Il Popolo del PDL passa con Fini: ecco le foto!

Li ho visti: fino ad un attimo prima sembrava impossibile. Nel tranquillo panorama politico italiano sembrava tutto fermo, cristallizzato, inammovibile. Poi, di colpo eccoli. Una torma, un gregge, un’epifania di elettori del PDL si sono presentati di fronte, travolgendo ogni cosa. Tutto bloccato, traffico impazzito, auto inutili, travolte dalla folla in cammino. Da non credere. Per fortuna che ho le … Continua a leggere

te c’hai le poppe?

Te c’hai le poppe? Sembra il requisito fondamentale per essere scelti nel partito del Tappone. Mica altro. Una volta, nella vecchia DC, si parlava di truppe cammellate, siamo passati alle truppe Mammellate. Beh, un bel progresso, non c’è che dire. Si potrebbe parafrasare quanto aveva detto Papa Giovanni XXIII, in un lontano natale di qualche secolo fa. Nel prossimo discorso agli … Continua a leggere

Respingimenti? No sono deportazioni di massa, almeno per la lingua Italiana e il diritto internazionale

  In questi giorni si stà usando un termine “respingimenti” per definire quello che sta succedendo nel mediterraneo con le barche degli immigrati. La frase classica è: “sono stati respinti, in base agli accordi presi con la Libia”. Come al solito si raccontano balle, cercando di piegare la lingua italiana al proprio comodo. Ora Con la Libia sono stati presi … Continua a leggere

I referendum e la sindrome del marito dispettoso

    Tra poco andremo a votare i referendum sulla legge elettorale. Chiaramente nessuno sa niente del merito dei quesiti, mentre i partiti hanno già delineato le posizioni sul Voto. Scontato il SI per Il PDL, che in questa cosa vince sia che passi il no, sia che passi il si. Anzi, se passa il si, è sicuramente meglio per … Continua a leggere

Referendum? una porcata all’ennesima potenza

  Tra poco voteremo il referendum sulla legge elettorale. Dopo estenuanti discussioni su quando farlo, i partiti iniziano a dichiarare le intenzioni di voto. In sostanza PDL e PD hanno deciso per il si, metre la lega è decisamente contraria. L’UDC non è ancora pervenuta, ma probabilmente sarà un no, come del resto Di Pietro, tranne ripensamenti dell’ultimo minuto. Ma … Continua a leggere

Sbirro buono, Sbirro cattivo

E’ un classico dei polizieschi. Uno sbirro entra e spacca tutto, tira ceffoni, insulta a casaccio. Poi arriva l’altro, compassato, e spiega che si, il collega è un po’ nervoso, a volte esagera, ma insomma bisogna capirlo. La situazione è grave e qualche esagerazione è necessaria, ma tranquilli, c’è lui che è posato e serio. Quindi non vi preoccupate, alla … Continua a leggere

AN si è sciolta, ma così bene che non ci sono manco gli avvoltoi a spolparsi il cadavere

  Ieri AN si è sciolta. In un tripudio di applausi e di discorsi da “vero statista” la kermesse di Fiuggi ha ottenuto quel che si voleva, come ogni terme che si rispetti. Fare cagare. Un partito arrivato alla frutta, che non riesce più ad avere una propria linea politica, con i dirigenti oramai schierati sotto le ali del Tappone, … Continua a leggere