L’utile Idiota

  La figura dell’utile idiota non è nuova nella politica italiana da sempre utilizzata per indicare chi, consapevolmente o meno, prestasse una faccia per coprire fini non dichiarati. Nel ruolo di utile idiota spesso sono stati inseriti gli “indipendenti di sinistra” ovvero quegli intellettuali, uomini di spettacolo o sportivi che venivano inseriti nelle liste del PCi per portare a casa … Continua a leggere

news dal mondo della moda istituzionale – quest’anno va di moda il Golpino!

Buone notizie dal mondo della moda istituzionale. Dopo decenni di grige grisaglie pentapartitiche,  tenui archi costituzionali, fili di convergenze parallele, finalmente qualcosa di nuovo si profila per la stagione 2009/10. Basta con le incomprensibili discussioni sul sistema alla francese o alla tedesca, finite le noiose descrizioni dei collegi piccoli alla spagnola. Una nuova (anche se in realtà è una rivisitazione … Continua a leggere

Scamorza meccanica

E sono due. In breve tempo i nostri “piezz’e core” hanno dato fuoco a due barboni, così per divertirsi. Non potendo entrare nel dorato mondo dei tronisti, non avendo le doti per diventare Amici di Maria, i pargoli hanno trovato un nuovo modo per avere il loro quarto d’ora di celebrità. Il barbon-barbeque. In perfetta linea con i genitori che … Continua a leggere

La russa vuole Il 4 novembre festa dell’unità d’Italia. E la lega che ne pensa?

  ll cingolato ministro La Russa, dopo aver disseminato militari in tutt’Italia, vuole che il quattro novembre torni ad essere festa nazioanale per celebrare l’unità d’Italia. Ho cercato qualche dichiarazione di esponenti della Lega, ma a  parte quella del video sopra, non sono riuscito a trovare niente.   

Ma voi lo ricevereste?

  L’altro ieri Il Presidente del Senato è andato a trovare il cinese pestato a Tor bella Monaca da una banda di minorenni. Ha dichiarato la sua solidarietà e promesso l’aiuto del Senato. Tutto in regola, con la moglie della vittima che ha chiesto che i ragazzini venissero anche da loro a fare le scuse, mica solo ad Alemanno.  Ma … Continua a leggere

il voto al nord ovest, analisi dalla provincia

  Vivo a Chivasso, nei dintorni di Torino, in una zona in cui storicamente il voto era orientato a sinistra. A queste elezioni il vento è cambiato, con una grossa affermazione del centro destra, e della Lega in particolare che raggiunge il 7.6%. La cosa strana è che in queste zone la Lega aveva perso notevolmente in termini di presenza, … Continua a leggere

Sistema bipolare e rappresentatività: che futuro per la sinistra?

A quindici giorni dal risultato elettorale, penso sia possibile provare a ragionare con più pacatezza sull’andamento delle elezioni. I fatti sono semplici, e si possono così raccontare: Il centrodestra ha ricompattato le sue fila, compensando la tenuta dei fuoriusciti di Casini, con l’aumento dei voti leghisti. La coppai FI/AN non aumenta il proprio consenso elettorale, nonostante aver caricato cani e … Continua a leggere