Son sempre i migliori che se ne vanno.

  Oramai stava tirando gli ultimi. Il respiro era pesante, ed ogni movimento era doloroso. Giaceva esangue, davanti al portone. Cancello 5. Lo aveva attraversato per anni, non ricordava più nemmeno da quando. Le immagini andavano e venivano, nei momenti di lucidità. Non riusciva più a distinguere se quello che vedeva era reale o se erano flashback che si sovrapponevano. … Continua a leggere

Uomini e topi

    Oggi a Pomigliano c’è stata una sfilata in appoggio all’accordo Fiat. Con sms spediti dai capireparto, circa 2.000 persone, tra operai, impiegati e familiari, hanno sfilato per dimostrare che a Pomigliano c’è chi l’accordo lo vuole. In  molti hanno stabilito una relazione tra questa ficcolata e la marcia dei 40.000, fatta a Torino negli anni 80. In effetti … Continua a leggere

Il coraggio di una donna. Grazie Gelmini!

  Finalmente qualcuno l’ha detto. Era ora. Con una dichiarazione che ha dimostrato quanto questa esile figura sia avanti, la Ministra Gelmini ha portato l’attacco al cuore del problema. Basta con queste fregnacce protofemministe. Le donne la devono smettere di imboscarsi e di fare le fannullone. E’ ora che si prenda atto che la maternità non è un’impedimento, ma che … Continua a leggere

3.000.000 di litri di latte

Qualche giorno fa in Belgio, sono stati sparsi su campi e su strade tre milioni di litri di latte. I produttori lo hanno fatto per protesta, visto che il prezzo che gli viene riconosciuto è troppo basso e loro non riescono a viverci. Io non riuscivo a credere ai miei occhi, vedendo qui trattori buttare quel latte per terra, nei … Continua a leggere

Vita d’azienda

  Ore 9,30 Formazione ufficio personale. Incontro con la dirigente di una grossa azienda (circa 4.550 dipendenti) del Torinese programma – La ricerca del personale Si inizia puntuali, tutti belli pronti a dimostrare quanto siamo bravi. Tutti professionisti, con esperienza, con abilità e saperi compositi. Tutti pronti ad eseguire la propria mission, utilizzando le skill, con ben chiaro quali  best … Continua a leggere

aromi

“Mi passa lo zucchero”? Era cominciata così, casualmente, senza premeditazione. Un bancone lucido, un bar vicino all’ufficio. Profumo di caffè. E poi due occhi da perdersi, e un miracolo accaduto. Non ricordava le parole, i gesti, le schermaglie. Ora la luce entrava a raggi sottili nella stanza da letto, tagliando il fumo che saliva lento. Le  cosce di lei erano … Continua a leggere

Il lavoro, la siae, manzoni ( no, non alessandro) e le femministe

    Ieri ho letto un’articolo su La Stampa che racconta di due attori che fanno uno spettacolo anche a casa tua. La piéce dal titolo “servizi di pulizia” consiste nello spettacolarizzare le pulizie domestiche o qualche altro lavoretto da fare nell’intimo della magione. chi vuole approfondire puo cliccare qui. “Troppo occupato per pulire il Suo appartamento da solo? Affitti … Continua a leggere

Macaronì

      Buenos Aires lì 6 genaio 1877 Carissima mia madre Carissimo fratello Vengo con questa mia carta ha farvi sapere le mie buone notissie me e mia molie disolina godiamo una perfetta salute e come pure noi spieriamo che simele sara di voi Cara mamma e fratello mi scoserete de multo tempo nun no avuto nesuna risposta fino … Continua a leggere

ma mica perchè è una donna, ma dai, cosa vai a apensare..

      interno giorno, ufficio personale, alla scrivania il Boss e due sottoposti. Tema: percorsi di carriera. Boss – allora, mario diventa capoarea e giovanni responsabile approvviggionamenti.. 1° sottoposto – va bene, domani gli parlo 2° sottoposto – aspetta e Maria? Boss – beh, questa volta non ci sono spazi, magari le facciamo fare ancora un pò di formazione.. … Continua a leggere

AAA. cercasi posto da ministra, o almeno da sottosegretaria…

  Ripropongo questa notizia, anche se ormai ha qualche giorno. Mi sembra però opportuno mostrare l’effetto delle azioni di uno che pensa di essere qualcuno, mentre è solo una disgrazia, almeno per chi deve subire le sue idiozie. La Renata Cuccarini del governo si dovrebbe ricordare che sono delle persone quelle che restano vittime delle sue splendide idee. Ma mi … Continua a leggere