Ma la casta dov’è finita?

  Egregio ministro Brunetta, come tutti gli Italiani sono rimasto molto colpito dalla sua azione ministeriale, caratterizzata da un linguaggio da bar sport, a dimostrazione della sua sintonia con l’anima più profonda del popolo Italiano.  Bravo, continui così. Il suo petulante e irritante verbo sta finalmente dando fiato a quello spirito “antistatale” che fino ad oggi serpeggiava nei meandri della … Continua a leggere

Dedicato a Berlusconi & C..

    Dopo tre mesi di governo, e innumerevoli porcherie, dedico al (ex)novello  governo un brano di Leo Ferrè, indimenticato chansonnier della mia gioventù.   Potrei fare l’elenco delle porcherie, cominciando dal lodo Alfano, ma voglio solo sottolineare la porcheria più immonda, ovvero la norma che toglie ai precari il diritto di veder riconosciuto il proprio diritto. E’ una norma … Continua a leggere

Opposizione, Dubbi di stagione..

Al governo ne fanno come i maiali, massacrando precari e casalinghe, Rom e statali, scuola e tasche dei cittadini. Non passa giorno che qualche cima del centro destra non se ne esca con una nuova porcheria, in un crescendo rossiniano che deforma questo fascismo da società postindustriale in un reality di quart’ordine. Tutto lascia prevedere che il conflitto sociale diventerà … Continua a leggere

Chiedo l’espulsione di questo extracomunitario!

  C’è un losco figuro che si aggira per l’europa. Ha molti nomi e molte facce. Ultimamente lo si vede in compagnia di esponenti del nostro governo, ma anche dell’opposizione.  E’ il razzismo.   Ne chiedo l’espulsione. Se possibile non solo dall’europa ma anche dal pianeta. Non ha cittadinanza nella nostra europa. Purtoppo è riuscito ad entrare nella pancia di … Continua a leggere

Calderoli, l’uomo giusto al posto giusto (parte seconda)

continuando nella disamina della compagine governativa, non possiamo tacere sulla nomina di Scajola allo sviluppo economico. Certo sarà uno sviluppo un pò anomalo, ma la trovata di costruire ospedali, pronto soccorso e caserma nello stasso stabile (modello Bolzaneto) è encomiabile. Si risparmieranno fastidiosi trasporti tra diversi (e a volte lontani) edifici, con un notevole risparmio di uomini e di risorse. … Continua a leggere

Calderoli, l’uomo giusto al posto giusto (parte prima)

Finalmente la squadra di governo è stata completata. Rapido come un cobra, il cavaliere ha presentato la lista dei ministri e nelle prossime ore, dopo il giuramento che sarà organizzato sotto la supervisione dei meccanici Ferrari, per adeguare i tempi a quelli dei pit stop di formula uno, il nuovo esecutivo sgommerà sulle strade d’Italia. Una squadra coesa, con punte … Continua a leggere