Da quanto tempo?

  Da quanto tempo non voli nel cielo? Da quanto tempo non bevi a fonti nuove, segrete, stregate? Da quanto tempo non senti la lama passarti nel cuore, il sangue scorrere, il desiderio vincere? Da quanto tempo non alzi la testa, non gridi la rabbia, non scagli la pietra? Lo so, il vento è forte e l’aria pesante. Lo so, … Continua a leggere

Il Burka dentro

  In questi giorni dalle mie parti una donna è stata denunciata per aver circolato con il Burka. Giusto, la legge non permette di farlo, niente da dire. Però è una forzatura, visto che l’articolo in questione nasce per esigenze di controllo antiterrorismo, mentre la signora in questione non circolava mascherata per compiere sanguinosi attentati, ma per adempiere a quello … Continua a leggere

Io li ho visti gli occhi delle donne di Srebrenica.

Io li ho visti gli occhi  delle donne di Srebrenica. Era una notte del dicembre 1995, a Tuzla. In quella città sepolta dalle ceneri delle acciaierie e della Yugoslavia, in una stanza, senza luce, senza riscaldamento. Eravamo andati a portare aiuti umanitari, e ci eravamo fermati da conoscenti, sulla strada per Sarajevo. In pochi ancora sapevano cos’era successo a Srebrenica. … Continua a leggere

L’altra metà del cielo non vola più..

  8 marzo, serata dedicata alle donne. Cedo all’invito della mia compagna e andiamo. Cena in ristorante alternativo, con poeta declamante e omaggi floreali. in sala siamo solo due maschietti,sommersi da una nuvola ronzante di donne. La sala è più silenziosa del solito, tra chiacciere amene, saluti tra vecchie amiche, lazzi gentili. Il cibo è buono, il tempo passa piacevole. … Continua a leggere

Una vita

Cosa aspetti, bimba dagli occhi sgranati nel mondo che si restringe man mano che cresci?   cosa cerchi giovane dagli occhi spietati nella vita che scruti vogliosa?   cosa vedi donna dagli occhi velati nelle pieghe dei tuoi desideri?   cos’hai trovato anziana dagli occhi straziati nel tempo che hai rincorso?   Un vita è passata e solo tu puoi … Continua a leggere

Partorirai con dolore. anche nel terzo millennio

Partorirai con dolore. Sembra che la frase biblica si sia impressa indelebilmente nella nostra società. Attualmente l’italia è il fanalino di coda nell’utilizzo delle terapie antidolore per il parto. Infatti la peridurale è applicata nel 3,6% dei parti, e sopratutto non è compresa tra i livelli di base dell’assistenza ospedaliera. Viene praticata scarsamente e con enormi difficoltà specie al sud. … Continua a leggere

Vita d’azienda

  Ore 9,30 Formazione ufficio personale. Incontro con la dirigente di una grossa azienda (circa 4.550 dipendenti) del Torinese programma – La ricerca del personale Si inizia puntuali, tutti belli pronti a dimostrare quanto siamo bravi. Tutti professionisti, con esperienza, con abilità e saperi compositi. Tutti pronti ad eseguire la propria mission, utilizzando le skill, con ben chiaro quali  best … Continua a leggere

ma mica perchè è una donna, ma dai, cosa vai a apensare..

      interno giorno, ufficio personale, alla scrivania il Boss e due sottoposti. Tema: percorsi di carriera. Boss – allora, mario diventa capoarea e giovanni responsabile approvviggionamenti.. 1° sottoposto – va bene, domani gli parlo 2° sottoposto – aspetta e Maria? Boss – beh, questa volta non ci sono spazi, magari le facciamo fare ancora un pò di formazione.. … Continua a leggere

Buon natale, specie alle donne.

  Oggi è la vigilia di Natale. Io sono ateo, ma penso che sia giusto celebrare un giorno di speranza per la ripresa della vita, in cui si esce dall’inverno e si ricomincia a sperare. Non si tratta di essere buoni, non si tratta solo di far felici i bambini.  La vita continua il suo sporco gioco, con drammi e … Continua a leggere