L’utile Idiota

  La figura dell’utile idiota non è nuova nella politica italiana da sempre utilizzata per indicare chi, consapevolmente o meno, prestasse una faccia per coprire fini non dichiarati. Nel ruolo di utile idiota spesso sono stati inseriti gli “indipendenti di sinistra” ovvero quegli intellettuali, uomini di spettacolo o sportivi che venivano inseriti nelle liste del PCi per portare a casa … Continua a leggere

Voto, non voto..

Ho ricevuto questa mail sul tema dell’astensionismo, e, condividendone il tono, ve la giro. Continuo a ricevere mail di amici che mi annunciano che si asterranno dal voto. Io voterò. Ma non pretendo di avere ragione. Forse sbaglio. Forse no. Se sbaglio forse lo capirò in seguito, alla luce di quello che accadrà nel tempo, magari tra molto tempo. Però … Continua a leggere

Il Pornografo della libertà

  Oggi Belpietro ha titolato il suo Giorna-fiction “Il Presidente Partigiano”, accomunando con uno spruzzo di bile creativa quelli che questa repubblica l’hanno costruita davvero ad un lestofante bugiardo e corrotto. Siamo oramai alla pornografia del giornalismo, alla sevizia della notizia, allo stupro delle menti. L’indegno comportamento di un ministro buttafuori viene descritto come un’eroica difesa di fronte ad un … Continua a leggere

Dopo piazza duomo c’è più amore. Beh, volendo si può far di meglio!

Pare che siano bastati 300 grammi di soprammobile per iniziare il cambiamento della politica in Italia. A detta di molti, Tappone in testa, da quel doloroso episodio, il clima è cambiato, che manco a Copenaghen son stati capaci di essere così efficienti. Avrei un piccolo suggerimento, come si può evincere dal video sovrainserito. Dai su, avanti con la rivoluzione. In … Continua a leggere

auguri Natalizi anticrisi

E’ Natale, e quindi non posso esimermi di fare i miei auguri. Visti gli accadimenti e la crisi che attraversa il nostro paese ne vorrei fare uno al nostro Presidente del Consiglio: Caro Presidente Berlusconi, ti si seccassero i coglioni. Visti quanti sono quelli che ti circondano, in un colpo solo avremo risolto il problema dell’occupazione, calcolando quanta gente servirebbe … Continua a leggere

Si, sono colpevole

  Sono tra i blogger che hanno dato vita al No B day. Confesso sono colpevole. Ho deliberatamente contribuito ad organizzare quella che è stata la più grande manifestazione antiberlusconiana fatta da quando berlusconi è in politica. Ma in realtà sono molte le colpe di cui mi sono macchiato, in questi anni. Sono colpevole di aver permesso che Berlusconi arrivasse … Continua a leggere

Il paradigma Tartaglia

  Commentare la vicenda dell’aggressione a Silvio Berlusconi necessita di una premessa. Le aggressioni personali vanno aborrite, chiunque ne sia responsabile. La violenza non può essere il modo di risolvere alcun conflitto, soprattutto in campo politico. Detto questo però la vicenda in discussione mi pare che rappresenti molto bene la situazione della società italiana. L’aggressione di un singolo al Dominus … Continua a leggere

Il più grande Antiitaliano degli ultimi 150 anni

  La merda tracima, e spezza gli argini.Il Tappone ha sbroccato, sbiellato, svampato. Ma dove si è mai visto un primo ministro che di fronte a decine di capi di stato, delegazioni straniere, giornali di tutto il mondo, descrive il proprio paese come se fosse una dittatura e lui un esiliato, perseguitato e torturato? Se uno qualsiasi dei Lider europei … Continua a leggere