canto d’amore e d’anarchia (libertà)

 

Questo è un canto

d’amore e d’anarchia

 

strappato dal petto,

segnato dal sangue,

caparbio e testardo.

 

Questo è un canto

d’amore e d’anarchia

 

non voluto, è nutrito dal sogno,

non cercato, è errante nel mondo.

nato da solo, nelle pieghe del cuore.

 

Questo è un canto

d’amore e d’anarchia

 

sbattuto,

pestato,

ma sempre rinato.

 

Questo è un canto

d’amore e d’anarchia

 

non dipende da me

non dipende da te

e noi solo possiamo pensarlo.

 

canto d’amore e d’anarchia (libertà)ultima modifica: 2009-03-29T10:37:57+02:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “canto d’amore e d’anarchia (libertà)

  1. Qué me incantò!

    Mi ci voleva proprio, Satù, un risveglio così “riposizionante”: cibo per l’animo, per il cuore e, parlando di Manu Chao, per quel che mi riguarda, è un risveglio dei sensi, tutti!
    😉

    “Mi vida es libertad”

Lascia un commento