Il Papa ed Eluana. Non siamo pecore, non ci serve un pastore.

 
Anche oggi il Papa non è riuscito a contenere la sua prosopopea ed ha sproloquiato sulla vita e sulla morte.
Continuando a rappresentarsi come un Pastore (tedesco) ha azzannato nuovamente le nostre orecchie e le nostre coscienze.
Con frasi retoriche che evitano consapevolmente di entrare nel dolore e nella carne delle persone, trattate come pecore da macellare o da mantenere vive secondo una logica inumana.
 
Ma si ricordi che noi non siamo pecore e quindi non ci serve un pastore.

Il Papa ed Eluana. Non siamo pecore, non ci serve un pastore.ultima modifica: 2009-02-01T20:53:34+01:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento