Lasciate fare al mercato…

 
In questi giorni di crisi, dove un branco di bugiardi cerca di convincerci che la crisi della finanza non ci darà problemi, Pare che la cosa più importante sia quella di non farsi frendere dal panico e di avere fiducia.
Tutti (ma proprio tutti!!) si stanno sgolando nel tentativo di spiegarci che l’economia americana, fino allo scorso anno osannata e indicata come la locomotiva che trascinava il mondo, è la sola ad essere stata una fregatura, costruita sul debito e sulla truffa.
Ora tutti i nostri son li al capezzale, che ci spiegano che noi siamo diversi, ,che le nostre aziende sono robe serie, fatte di beni materiali, che mica si possono volatilizzare nel giro di un’apertura di borsa. Insomma non vi preoccupate, che la crisi riguarda solo gli altri, e che per noi si tratterà di una leggera infreddatura.
Vabbè, sono giorni che le borse picchiano in basso, che il costo del denaro aumenta, che gli stati destinano fondi enormi a inutili tentativi di salvataggio, ma le nostre aziende sono serie, tranquilli.
Sarà, ma ho un piccolo esempio in questo senso.
Nelle ultime due settimane ho ricevuto tre telefonate da aziende di telefonia nazionali. Tutt’ettre hanno magnificato i loro servizi, ma alla mia domanda se il mio telefono è in una zona coperta dall’ADSL o dalla banda larga, solo uno mi ha detto la verità. ovvero che sono vittima del digital divide, e da me non è possibile la connessione veloce. Alla faccia delle aziende serie, e della fiducia che bisogna riporre nel sistema produttivo italiano.  Due su tre mi avrebbero bellamente fregato, vendendomi una cosa che non hanno. Complimenti!
Ma lasciate fare al mercato…
Lasciate fare al mercato…ultima modifica: 2008-10-08T21:26:48+02:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento