la Colpa dell’aumento del Petrolio? Soros Dice che…

310953b9ded378a40a506d9c30e405a4.jpegGeorge Soros, noto finanziere internazionale ha dichiarato al Senato Americano
che
la colpa della crescita del prezzo del barile è legata ad una speculazione che stà creando una bolla speculativa simile a quella del mercato immobiliare.

Il problema è che su questa situazione stanno entrando anche investitori istituzionali, che hanno innescato una spirale di aumento dei rialzi. Non è prevedibile un crollo dei prezzi a breve, ma il Ticoon rileva una situazione simile a quella dell’87, che portò ad un tracollo delle borse.d36e83dd909cb913988aed9878bfdb7b.jpg

Intanto in tutto il mondo cresce la protesta di ampi settori produttivi. Traportatori, pescatori, agricoltori sono tutti colpiti da la cresita esponenziale dei prezzi del greggio. In Portogallo si registra il primo morto in una manifestazione di protesta, mentre i governi si trovano impotenti di fronte a questa situazione. 

Il coinvolgimento di investitori istituzionali sarebbe quindi un fatto gravissimo, diventando motore di un meccanismo che si autoalimenta, e che non si riesce a governare. E non si dica che è il mercato, bellezza… 

la Colpa dell’aumento del Petrolio? Soros Dice che…ultima modifica: 2008-06-10T20:15:00+02:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo