– 16; la legge dei gravi e il porcellum

60297757d91f156482b31c6fdf891f96.jpg

 

Da Wikipedia:

 La fisica moderna nasce dall’analisi della caduta dei gravi da parte di Galileo Galilei.
Lo scienziato pisano mostrò che i corpi materiali cadono, nel vuoto (escludendo quindi qualunque effetto di attrito), tutti con la stessa velocità, indipendentemente dalla loro massa; questo fenomeno è conseguenza del fatto che essi sono soggetti alla medesima accelerazione g (detta accelerazione di gravità)

Applicando questa teoria al porcellum, si registra come i Partiti Materiali che fanno campagna elettorale all’interno del porcellum, non subiscono attriti, indipendentemente dalla loro massa, essendo soggetti alla medesima accelerazione.

L’altra condizione che caratterizza questa situazione è lo stato di caduta libera.

in conseguenza a ciò, con questa legge si trovano tutti nel vuoto ed in caduta libera. Questo vuoto si evidenzia con l’assoluta mancanza di fatti che permettano di differenziare i partiti medesimi, tutti tesi a dichiarare la propria diversità, ma caratterizzati dall’omogeneità di azioni, solitamente tese al proprio interesse personale.

Come sempre si evidenziano alcune singolarità, ma proprio per la loro caratteristica di sporadicità , non fanno altro che confermare la sudetta teoria dei gravi.

Resta il fatto che siamo in caduta libera e che dei gravi ci stanno cascando sui coglioni…

 

 

– 16; la legge dei gravi e il porcellumultima modifica: 2008-03-28T15:20:00+01:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo