– 18 L’incubo dei nanetti (freaks attak)

 

949601c1a8f9b24948cf86649af09765.jpeg

 

 

 

 

 

 

Da “la Stampa” di oggi, mercoledì 26 maggio 2008:

Al senato l’incubo dei nanetti

 

 
 
MARCELLO SORGI

L’incubo dei «nanetti» è destinato a pesare sulle ultime settimane di campagna elettorale. Casini, Storace, Bertinotti rischiano di condizionare il risultato finale del Senato, rendendo per la seconda volta consecutiva ingovernabile la Camera alta. Dato per scontato, sulla base di tendenze fin qui costanti, che il Pdl vinca sul Pd, è interessante valutare quale sarebbe l’atteggiamento delle formazioni minori rispetto a un governo alla ricerca del loro appoggio.

Per Storace, che sta conducendo una campagna spietatamente anti-Fini e anti-An – mirando a sottrarre voti al Pdl soprattutto nel Lazio, a ottenere per sé almeno l’8 per cento che gli consentirebbe di entrare al Senato, e a spostare a favore del PD il premio regionale di maggioranza-, lo sbocco è obbligato: se Berlusconi vincerà e formerà il governo, la Destra negozierà il proprio appoggio in cambio di un posto di ministro per Daniela Santanché. Si tratterebbe, in questo caso, di una vittoria politica e personale importantissima per l’ex portavoce di Fini nei confronti del suo ex leader.

Anche per Casini la via più semplice sarebbe quella di rinegoziare un accordo con il Cavaliere, ed è per questo che, malgrado l’agguerrita campagna che Pierferdi sta conducendo contro Silvio, le voci su un suo possibile rientro al governo come ministro degli Esteri non accennano a placarsi. Ma per l’Udc c’è anche un’altra possibilità, che potrebbe capovolgere il quadro: nel caso in cui la situazione al Senato sia di effettivo pareggio e renda indispensabili i voti centristi, Casini potrebbe concedere l’appoggio al centrodestra in cambio della scelta di un premier diverso da Berlusconi. Si tratterebbe, anche in questo caso, di una notevole affermazione dell’ex presidente della Camera e della sostanziale realizzazione dell’obiettivo dell’uscita di scena del Cavaliere perseguito per tutta la precedente legislatura dall’Udc. Quanto a Bertinotti, ha meno possibilità. Intanto perché i sondaggi sembrano non premiare la frettolosa alleanza con Verdi e Sinistra Democratica nata alla vigilia delle elezioni per cercare di aggirare le soglie di sbarramento del 4 per cento alla Camera e dell’8 al Senato. Eppoi perché una vittoria di Veltroni e del Pd, che al Senato renderebbe strategico il sostegno della Sinistra Arcobaleno a un eventuale ritorno del centrosinistra al governo, al momento, nelle previsioni, continua a restare lontano dalla realtà.

 

Speriamo di non rivedere “la notte dei morti viventi” 

Io non li sopporto i film Horror… 

 

– 18 L’incubo dei nanetti (freaks attak)ultima modifica: 2008-03-26T16:36:58+01:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo