chiesa cattolica – l’era della scomunicazione

La chiesa del pastore tedesco stà toccando il fondo. Dopo le elucubrazioni sui feti, le coperture ai preti pedofili, le riabilitazioni di nazisti conclamati (rientrate solo grazie alla Merkel, un primo ministro che non teme nessuno) adesso vuole scomunicare chi votasse in modo difforme alle sue indicazioni sul decreto Englaro. Un salto indietro di qualche decennio o meglio di qualche … Continua a leggere