Turismo irresponsabile

    Uno dei settori che ultimamente sta crescendo in maniera esponenziale, nel campo del turismo, è quello croceristico. Nel 2005 più di 13 milioni di persone l’anno scelto e le previsioni sono di 20 milioni per il 2015. Navi sempre più grandi solcano i mari per far divertire botte di 3/4.000 persone a crociera. Lunghe circa 400 metri, alte … Continua a leggere

Morti sulle strade. Un nuovo decisivo intevento del Governo Berlusconi

    In vigore da oggi Decreto Legge Milleproroghe, 248/2007  Art. 22. Disposizioni in materia di limitazioni alla guida 1. All’articolo 2, comma 2, del decreto-legge 3 agosto 2007, n. 117, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 ottobre 2007, n. 160, le parole: “dal centottantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore del presente decreto” sono sostituite dalle seguenti: … Continua a leggere

Domande di lavoro al tempo della crisi

  La mia cooperativa lavora nel settore delle raccolte differenziate. Siamo in 70 lavoratori ed è un anno che il nostro principale cliente ritarda nei pagamenti. E’ una azienda con capitale pubblico, cioè i soci sono comuni della zona. Il motivo dei ritardi è che i comuni non pagano i servizi che l’azienda gli fornisce, e che noi facciamo in … Continua a leggere

Recessione: il mio termometro n°3

      Come ho già detto io lavoro nell’ufficio personale di una Cooperativa di 350 tra soci e dipendenti. Fino ad agosto mi arrivavano uno o due curriculum al giorno, quasi tutti di persone senza una professionalità elevata, alla ricerca di un lavoro di bassa qualità. Quasi tutte per posta o consegnate in portineria. Da settembre mi stanno arrivando … Continua a leggere

siamo in recessione? il mio termometro..

                       Nell’azienda in cui lavoro mi occupo di personale. é una media impresa di circa 350 dipendenti. Dal mio ufficio passano le richieste delle finanziarie per la cessione del quinto di stipendio.  Negli ultimi tre mesi le richieste sono aumentate, da una media di due al mese siamo arrivati a … Continua a leggere

Panico in borsa, nuova dichiarazione di Berlusconi

     Ieri sera Berlusconi ha organizzato una cena  con molti degli esponenti del mondo economico italiano, C’erano, fra gli altri, Franco Bernabè (Telecom), Giovanni Perissinotto (Generali), Massimo Sarmi (Poste Italiane) e Mauro Moretti (Ferrovie).  Il Messaggero riporta che “Berlusconi Ha rassicurato sulla crisi dei mercati: «L’altalena dei mercati non ci preoccupa», ha detto citando esplicitamente Mediaset e sottolineando che, «come … Continua a leggere

Wall Stleet..

  1° assunto – Tremonti dichiara che è finita l’economia della finanza, ricomincia quella della produzione; 2° assunto –  La Cina è il maggior creditore del debito americano; 3° assunto – La Cina ha avuto il maggior sviluppo manifatturiero del mondo, diventando la fabbrica del mondo;    Problema: In base agli assunti sopraesposti,  chi diventerà padrone di Wall Street?

Lasciate fare al mercato…

  In questi giorni di crisi, dove un branco di bugiardi cerca di convincerci che la crisi della finanza non ci darà problemi, Pare che la cosa più importante sia quella di non farsi frendere dal panico e di avere fiducia. Tutti (ma proprio tutti!!) si stanno sgolando nel tentativo di spiegarci che l’economia americana, fino allo scorso anno osannata … Continua a leggere