Ma possibile che il Ministro Prestigiacomo non abbia nulla da dire sul blocco dei contributi per il solare?

Ormai è cronaca, ma la brutta figura del Governo sui rimborsi per il solare termico e le ristrutturazioni a favore del risparmio energetico è un dato di fatto.

Persino l’algido Tremonti ha dovuto ammettere che una parte della legge è errata e che va corretta.

A suo dire però “è finita l’era dei contributi bancomat”. Giusto, i contributi devono essere utilizzati bene e bisogna controllare.

Ma resta un vuoto, che non ha nessuna spiegazione, in questa vicenda. L’assoluto silenzio del Ministro Prestigiacomo.

Verrebbe quasi voglia di ripetere il michelangiolesco “vile, perchè non parli?”, ovviamente senza la martellata sul ginocchio.

Possibile che una cosa che indubbiamente riguarda il suo (?) ministero non abbia motivato un pur minimo intervento?

Possibile che il blocco di una delle poche cose che hanno funzionato non meriti almeno uno scarno comunicato? Vuoi vedere che il suo Ministero è gestito, almeno nei fatti, da quel simpaticone di Tremonti?

In questo caso sarebbe meglio che Brunetta se ne occupasse, vista la sua strenua opera contro i fannulloni.

Che lo chiuda, se non serve.

Ma possibile che il Ministro Prestigiacomo non abbia nulla da dire sul blocco dei contributi per il solare?ultima modifica: 2008-12-04T23:48:44+00:00da saturninoz
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ma possibile che il Ministro Prestigiacomo non abbia nulla da dire sul blocco dei contributi per il solare?

Lascia un commento